Scarica l'App
ARCOBALENOMI
15:0017:1019:2021:30
15:2017:2019:3021:30
La famiglia Bélier
Eric Lartigau
Karin Viard, François Damiens, Eric Elmosnino, Louane Emera, Roxane Duran

Tutti i componenti della famiglia Bélier sono sordomuti tranne Paula, la primogenita di 16 anni. Paula è un’interprete indispensabile per i suoi genitori e il fratello minore, preziosa per il funzionamento della loro fattoria. Un giorno, spinta dal suo insegnante di musica che ha scoperto il suo dono per il canto, decide di fare le selezioni per una nota scuola di canto parigina. Una scelta di vita che significherebbe la distanza dalla sua famiglia e un passaggio inevitabile all’età adulta.

15:2017:2019:30
ARCOBALENOMI
15:3017:2019:20
Home - A casa

Tra una razza aliena chiamata i Boov vive un tipo inetto e solitario di nome Oh che cerca solo di integrarsi. Dopo un piccolo incidente, Oh è costretto a rifugiarsi sulla Terra dove incontra una giovane terrestre di nome Tip. Prodotto dalla DreamWorks Animation, il film è l’adattamento cinematografico dell’omonimo libro di Adam Rex, “The True Meaning of Smekday”.

ARCOBALENOMI
21:30
15:1519:2021:30
Suite francese
Saul Dibb
Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Matthias Schoenaerts

Ambientato in Francia nel 1940, Suite francese racconta la storia della bellissima Lucile Angellier che nell’attesa di ricevere notizie del marito prigioniero di guerra, vive un’esistenza soffocante insieme alla suocera, donna dispotica e meschina. La sua vita viene stravolta quando i parigini in fuga si rifugiano nella cittadina dove vive. Subito dopo la città viene invasa dai soldati tedeschi che occupano le loro case. Inizialmente Lucile ignora la presenza di Bruno, un raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione…ma ben presto vengono travolti dalla passione e dall’amore.

17:20
VINCITORE DI 3 OSCAR!!
Whiplash
Damien Chazelle
Miles Teller, J. K. Simmons, Melissa Benoist, Paul Reiser, Austin Stowell

Andrew studia batteria jazz nella più prestigiosa ed importante scuola di musica di New York, è al suo primo anno e già viene notato da Terence Fletcher, temutissimo e inflessibile insegnante che a sorpresa lo vuole nella propria band. Il ragazzo è eccitato dalla possibilità ma non sa che in realtà sarà un inferno di prove, esercizi e umiliazioni come non pensava fosse possibile. Gli standard richiesti da Fletcher sono mostruosi e progressivamente alienano sempre di più Andrew dalle altre parti della sua vita.

Probabilmente il miglior film musicale degli ultimi 10 anni, un ibrido capace di farsi portatore di idee e punti di vista poco usuali nel cinema statunitense che vanno ben al di là della musica.

 

15:0017:1019:2021:30
Latin lover
Cristina Comencini
Virna Lisi, Marisa Paredes, Angela Finocchiaro, Valeria Bruni Tedeschi, Candela Peña

Saverio Crispo, il grande attore del cinema italiano, un genio, come lo definisce il critico Picci, è morto dieci anni fa. Le sue quattro figlie, avute da mogli diverse in altrettante parti del mondo, si radunano nella grande casa del paesino pugliese dove l’attore è nato. La figlia italiana con il compagno di cui è fidanzata clandestina. La figlia francese, con il più piccolo dei tre figli avuti da tre padri diversi. La figlia spagnola, l’unica sposata, con un marito impenitente traditore. E l’ultima figlia svedese che il padre non l’ha quasi mai visto. Arrivano anche le due vedove, la prima moglie italiana che se lo è ripreso e curato in vecchiaia, e l’attrice spagnola che lo ha sposato ai tempi dei western all’italiana. Nessuna delle figlie ha conosciuto veramente il grande padre che ognuna ha mitizzato e amato nelle epoche diverse della sua trionfale carriera. Nel mezzo dei festeggiamenti, quando ancora è attesa la quinta figlia, l’americana riconosciuta con la prova del Dna, irrompe invece Pedro del Rio, lo stunt che pare conoscere l’attore meglio di chiunque altro. Tra conferenze stampa, proiezioni, rivelazioni notturne di segreti, le donne del grande divo rivaleggiano, si affrontano, in un crescendo di emozioni e situazioni tragicomiche.

ARCOBALENOMI
15:0017:1019:20
Cenerentola
Kenneth Branagh
Lily James, Richard Madden, Cate Blanchett, Helena Bonham Carter, Holliday Grainger

Ella è una bambina che cresce felice tra mamma e papà. Ma la sua serenità è turbata dalla morte prematura della madre, che le ha fatto promettere di essere sempre coraggiosa e gentile. E coraggio e gentilezza le serviranno qualche anno più tardi con la donna che il padre sposerà in seconde nozze. Dispotica e ambiziosa, Lady Tremaine ha un ex principe da dimenticare e due figlie frivole da accasare. Sola e vessata, dopo la perdita del padre, Ella è costretta a (ri)governare la casa e ad abitare la sua ala polverosa. Appellata Cinderella dalle due sorellastre, Ella fugge a cavallo nel bosco dove incontra Kit, un ragazzo cortese che lavora a palazzo e al servizio del re. Emozionata da quell’incontro, decide di partecipare al ballo bandito dal banditore reale e aperto a sorpresa ai sudditi. Il suo desiderio non ha però fatto i conti con la matrigna e le sorellastre, che la umiliano strappandole il vestito. Ma lassù qualcuno la ama. Avvicinata dalla fata madrina, i suoi sogni diventano realtà. Dentro una zucca trasformata in carrozza, raggiungerà il castello e scoprirà che Kit è addirittura un principe. Il suo principe.

ARCOBALENOMI
21:15
Foxcatcher
Bennett Miller
Steve Carell, Channing Tatum, Mark Ruffalo, Vanessa Redgrave, Sienna Miller

Il campione olimpico di lotta Mark Schultz viene contattato da emissari del miliardario John du Pont. Costui, erede della dinastia di industriali, vuole costruire un team di lottatori che tenga alto il prestigio degli Usa alle Olimpiadi di Seul del 1988. Lui ne sarà il finanziatore e il coach. Mark vede in questo invito l’occasione per affrancarsi dal fratello maggiore, anch’egli campione, ma deve ben presto accorgersi che Du Pont soffre di disturbi psicologici originati da una totale dipendenza dal giudizio dell’anziana madre.

21:30
Nessuno si salva da solo
Sergio Castellitto
Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Anna Galiena, Marina Rocco

Delia e Gaetano (Gae) sono stati sposati e hanno due figli, Cosmo e Nico. Da poco tempo vivono separati, lei ha tenuto la casa con i bambini, lui vive in un residence. Delia, che in passato ha sofferto di anoressia, è una biologa nutrizionista, Gaetano è uno sceneggiatore di programmi televisivi.
Delia e Gae si incontrano per una cena in un ristorante, devono apparentemente discutere dell’organizzazione delle vacanze dei loro figli… ma presto capiamo che quell’incontro servirà ai due protagonisti per compiere un viaggio dentro la loro storia d’amore e scoprirne le ragioni della fine. La cena occupa l’intero svolgimento del film, ma attraverso una serie di flash back, viene ripercorsa la vita di Delia e Gaetano, dall’entusiasmo dei primi anni di vita in comune, l’amore, la passione, ai primi problemi e frustrazioni reciproche che hanno cominciato ad allontanarli, fino alla separazione. Sia Delia che Gae sono stati condizionati dai difficili rapporti avuti con i genitori. Delia ha molto sofferto quando la madre, Viola, ha abbandonato lei e il padre, un medico morto da tempo. Gaetano si è sempre sentito incompreso dal padre, Luigi, che non è riuscito a infondergli autostima.

PROSSIMAMENTE
Mia madre
Nanni Moretti
Margherita Buy, John Turturro, Giulia Lazzarini, Nanni Moretti

Mia madre” è il nuovo film di Nanni Moretti con Margherita Buy, John Turturro, Giulia Lazzarini e Beatrice Mancini. Oggi la casa di produzione ha distribuito la prima locandina ufficiale del film, che sarà nei cinema a partire dal 16 aprile 2015. Come avvenuto già in passato, Moretti non ha dato informazioni sulla trama del suo film, alla cui sceneggiatura ha partecipato Francesco Piccolo.

DAL 16 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTADUCALE
RASSEGNA MATINÉE
Jesus Christ Supestar
Norman Jewison
Ted Neeley, Carl Anderson, Yvonne Elliman

Per tutti gli anni Settanta, il binomio cinema/musica fu dominato dal fiuto dell’impresario australiano Robert Stigwood. Il suo esordio come produttore cinematografico (a cui fecero seguito i trionfi di “Tommy”, “La febbre del sabato sera” e “Grease”) avvenne con questo adattamento della fortunatissima commedia musicale di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber che ha sbancato Broadway trasformando in “opera rock” i passi salienti del Vangelo e aggiornando la figura del Messia alla filosofia hippy pacifista. Scenografie suggestive e contaminazioni con l’iconografia del presente ne fecero la fortuna visiva, la ricca colonna sonora ai vertici delle hit parade mondiali quella commerciale. Azzeccatissimi e per l’epoca azzardatissimi gli interpreti: il Gesù beat di Ted Neeley, il Giuda afroamericano di Carl Anderson, la sensuale Maria Maddalena della cantante Yvonne Elliman (che con Ian Gillan dei Deep Purple nel ruolo di Cristo aveva già inciso il disco dell’opera teatrale). Le molte, inevitabili polemiche contribuirono a costruirne il mito: la divinità di Gesù messa in dubbio, il coinvolgimento sentimentale della Maddalena, il presunto antisemitismo letto nella ferocia con cui la folla incita alla crocifissione. Colpevolmente ignorato dagli Oscar, che gli assegnarono solo una scontata nomination per le musiche. E’ l’ultimo film della storia del cinema girato nello spettacolare formato Todd-AO, e uno dei primi 
a vantare l’audio stereofonico a 4 piste magnetiche che fu preludio al Dolby Stereo.

IL 29 MARZO
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTADUCALEARCOBALENO
RASSEGNA REPLAY A 3 EURO!
Il sale della terra
Wenders e Juliano Ribeiro Salgado

Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l’itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell’artista, Il sale della terra è un’esperienza estetica esemplare e potente, un’opera sullo splendore del mondo e sull’irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo. Alternando la storia personale di Salgado con le riflessioni sul suo mestiere di fotografo, il documentario ha un respiro malickiano, intimo e cosmico insieme, è un oggetto fuori formato, una preghiera che dialoga con la carne, la natura e Dio.

IL 31 MARZO
PROSSIMAMENTE
LA CANONIZZAZIONE DEI PAPI-RACCONTO DI UN EVENTO

LA CANONIZZAZIONE DEI PAPI
RACCONTO DI UN EVENTO

NARRATO DA

Giancarlo Giannini

TESTIMONIANZE DI
Dario Fo, Pupi Avati, Aldo Grasso

Presentato in prima visione mondiale in 3D al Festival Internazionale del Film di Roma, arriva al cinema il documentario che racconta la storica giornata della Canonizzazione dei due Papi, con approfondimenti sulle loro vite, immagini esclusive di Papa Francesco e luoghi inediti del Vatican svelati per la prima volta grazie al 3D

La storia non è solo quella che si legge sui libri. La storia spesso si palesa con la sua portata di straordinarietà già nel presente. Sono pochi quegli eventi in grado di rivelarsi storici nel momento stesso in cui si realizzano. E’ questo il caso del 27 Aprile 2014, La Canonizzazione dei più grandi Papi del ‘900.

DAL 5 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTAARCOBALENODUCALE
Heimat il ritorno - Cronaca di un sogno
Edgar Reitz

Dopo il grande successo raccolto alla Mostra del Cinema di Venezia e al Toronto Film Festival arriva nelle sale italiane l’ultimo geniale lavoro del regista tedesco che con la saga di Heimat ha dato vita a un fenomeno di culto scatenando uno dei dibattiti cinematografici più appassionati e profondi di tutto il Novecento.

Incontro con il regista in occasione dell’anteprima nazionale il 22 marzo alle ore 10 all’Arcobaleno Filmcenter!

DAL 31 MARZO
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTADUCALEARCOBALENO
Ivan Il Terribile

Ivan Il Terribile è un’epopea lirica potente e ricca di colore ambientata nella Russia medievale e nel regno di Ivan IV. Ivan Il Terribile è un classico del balletto del XX secolo che affonda le sue radici nella musica che Prokovjev compose per l’omonimo film di Sergej Ejzenstejn. E’ un’opera essenziale del repertorio della compagnia del Teatro Bolshoi.

Incoronato zar con il nome di Ivan IV e sposata Anastasia, Ivan combatte i Boiardi, i nobili di corte che, guidati dalla zia di Ivan che vuole porre sul trono il proprio figlio, contrastano il suo potere. Sconfitti i Tartari, Ivan fa ritorno a Mosca trionfante. Anastasia viene però avvelenata dai Boiardi e Ivan si ritira in un convento dove raccoglie la dimostrazione di fedeltà del popolo di Mosca. Gli ostacoli continuano dopo il ritorno di Ivan a Mosca, dove però la vendetta dei Boiardi ricade per errore sul figlio di Starickaja. Così Ivan il terribile diventa la storia appassionata di un popolo, di una nazione e della forza del potere.

IL 19 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTAARCOBALENODUCALE
Cattedrali della cultura 3d
Wim Wenders, Robert Redford, Michael Madsen, Karim Ainouz, Margret Olin, Michael Glawogger

CATTEDRALI DELLA CULTURA è la straordinaria opera in 3D di celebri registi, tra cui Wim Wenders e Robert Redford, ciascuno con il proprio stile, che confezionano un progetto per dare voce ad alcuni edifici rappresentativi delle comunità umane (una sala concerti, una biblioteca, un istituto di ricerca, una prigione, un centro culturale e un teatro d’opera) e per mostrare allo spettatore come essi siano in realtà dei punti di riferimento, dei guardiani della memoria, delle manifestazioni materiali del pensiero e dell’azione umana.

Gli edifici contenuti nel film saranno: La Filarmonica di Berlino, icona della modernità; la Biblioteca Nazionale Russa, impero silenzioso delle idee; il Carcere di Halden, prigione modello che rieduca alla vita e al pensiero; il Salk Institute, monastero della scienza in California; il Palazzo dell’Opera di Oslo, una simbiosi futurista di arte e vita; il Centre Pompidou, una macchina della cultura moderna

IL 21 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTAARCOBALENODUCALE
Van Gogh

Dal Museo Van Gogh di Amsterdam i capolavori dell’artista più amato, ammirato, studiato e copiato in tutto il mondo.

E’ probabilmente l’artista più amato di tutto il mondo. Il più studiato, copiato, ammirato. Ed è proprio il Museo Van Gogh di Amsterdam ad aprire per la prima volta le sue porte al cinema e mostrare i suoi tesori in un film evento sorprendente che celebrerà il 125° anniversario della morte dell’artista. Grazie alla stretta collaborazione con gli esperti del Museo, gli spettatori potranno gustarsi su grande schermo i capolavori coloratissimi dell’artista mentre gli ospiti appositamente invitati getteranno nuova luce sulla figura di Vincent Van Gogh.

 

 

IL 14 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTAARCOBALENO
ORIGINAL VERSION!
Vizio di forma
Paul Thomas Anderson
Reese Witherspoon, Sasha Pieterse, Jena Malone, Joaquin Phoenix, Josh Brolin

Tratto dal romanzo “Vizio di Forma” di Thomas Pynchon, il nuovo film di Paul Thomas Anderson ha per protagonista Joaquin Phoenix. L’attore veste i panni di Doc Sportello, un detective privato dalla vita dissoluta che, nella Los Angeles di fine anni Sessanta, viene trascinato dalla sua ex-ragazza nel rapimento del suo attuale amante, un facoltoso proprietario terriero.

IL 31 MARZO
PROSSIMAMENTE
IN V.O. CON SOTT.ITA.
Medea
La Medea di Euripide, una delle tragedie più rappresentate al mondo sin dal suo debutto ateniese nel 431 a.C., porta in scena il dramma di un amore assoluto che si trasforma, a causa del tradimento di Giasone, in feroce odio e puro desiderio di vendetta. Una vendetta che coinvolgerà anche i figli che Medea ha avuto dall’uomo tanto amato. Anche la “barbara” Medea però è una vittima: sa bene, infatti, che per arrecare dolore a Giasone uccidendone i figli condannerà in primo luogo se stessa…

La parte di Medea, il cui testo è stato rivisto per l’occasione nella nuova e moderna versione di Ben Power, è affidata dalla regista britannica Carrie Cracknell a un’incredibile Helen McCrory, nota al grande pubblico per le interpretazioni di Narcissa Malfoy nella saga di Harry Potter e di Cherie Blair nel premiatissimo The Queen con Helen Mirren.

Nata a Londra e figlia di un diplomatico inglese, Helen McCrory ha vissuto in diverse parti del mondo, imparando numerose lingue, tra cui l’italiano e alcune lingue africane. Ha esordito al cinema con un ruolo minore in Intervista col vampiro, accanto a Brad Pitt e Tom Cruise. Ha quindi interpretato Anna Karenina in un film per la televisione inglese e ha avuto molti altri ruoli in produzioni come Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro al fianco di Anne Hathaway. Madre di Giacomo Casanova in Casanova, accanto ad Heath Ledger, nel 2005 la McCrory viene scelta per interpretare Bellatrix Lestrange nei film della saga di Harry Potter; a causa della sua gravidanza, il ruolo venne affidato a Helena Bonham Carter. Nella serie, però, a partire da Il principe mezzosangue Helen McCrory interpreta Narcissa Malfoy. Nel 2006 veste i panni di Cherie Blair nel film The Queen e nel 2010 si unisce al cast di I due presidenti, film in cui interpreta nuovamente la signora Blair. Nel 2011 viene diretta da Martin Scorsese in Hugo Cabret dove intrepreta Mama Jeanne.

Tutti gli amanti del cinema e del teatro potranno confrontare questa versione di Medea con l’indimenticabile interpretazione di Maria Callas diretta da Pasolini.

DAL 7 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTADUCALE
DAL 2 APRILE AL DUCALE!
Fast and Furious 7
James Wan
Vin Diesel, Jason Statham, Dwayne Johnson, Tony Jaa, Djimon Hounsou

Dopo aver sconfitto la banda di Owen Shaw, Dominic (Vin Diesel) e i suoi compagni possono tornare a vivere le loro vite tranquille negli Stati Uniti. Ma il fratello di Owen è sulle tracce di Dominic per ottenere vendetta, mettendo così in pericolo ancora una volta tutta la banda di amici. La guerra avrà inizio con la morte di Han, un membro della banda, che scatena un regolamento di conti

DAL 2 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTAARCOBALENODUCALE
RASSEGNA KIDS CLUB
Big Hero 6

Ogni notte, nei vicoli più reconditi della metropoli futuristica di San Fransokyo si improvvisano i ring delle competizioni clandestine più acerrime e avanguardistiche, i bot fight, o le lotte tra robot. Il quattordicenne Hiro Hamada, prodigio della robotica, è un insospettabile campione di tali tenzoni che lo portano inevitabilmente a rimanere invischiato in guai più grossi di lui, allorché vince grosse scommesse contro i veterani dell’azzardo. A salvarlo c’è però sempre il fratello maggiore Tadashi, che cerca di allontanarlo dalla pericolosa passione per i bot fight. A tal fine, Tadashi cerca di convincere Hiro ad entrare con lui nell’élite del San Fransokyo Institute of Technology. Dopo una visita presso il ‘covo dei geeks’, dove Tadashi presenta a Hiro i suoi sodali Gogo, Honey Lemon, Wasabi e Fred e il suo progetto Baymax, un robot gonfiabile inteso a fornire ausilio sanitario sia fisico sia psicologico, il genio teenager è più che convinto. Ma la sera della fiera di presentazione dei progetti di ammissione all’istituto, dove Hiro primeggia grazie ai suoi mirabolanti micro-bot, in grado di dar forma a qualsiasi proiezione della mente di chi li comanda, l’Istituto è d’improvviso avvolto dalle fiamme di un incendio in cui Tadashi perde la vita…

IL 29 MARZO
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTAARCOBALENODUCALE
RASSEGNA MATINÉE
La ragazza con l'orecchino di perle

LA RAGAZZA CON L’ORECCHINO DI PERLA
DI VERMEER E ALTRI TESORI
dal Museo Mauritshuis a L’Aja

Uno dei quadri più famosi dell’arte occidentale
The New York Times

IL 29 MARZO
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTADUCALEARCOBALENO
RASSEGNA
National Theatre 2015

In lingua originale e con sottotitoli in italiano  quattro titoli imperdibili:

 

3 febbraio Ducale/ 6 febbraio Arcobaleno:  SKYLIGHT con Bill Nighy e Carey Mulligan diretti dal regista premio Oscar Stephen Daldry

3 marzo Ducale/6 marzo Arcobaleno:       UOMINI E TOPI con James Franco e Chris O’Dowd, tratto dal romanzo del Premio Nobel per la letteratura John Steinbeck

7 aprile Ducale/10 aprile Arcobaleno:        MEDEA con Helen McCrory che attualizzerà la celeberrima tragedia di Euripide

5 maggio Ducale/8 maggio Arcobaleno:      LO STRANO CASO DEL CANE UCCISO A MEZZANOTTE con Luke Treadaway tratto dal romanzo best seller nato dalla penna di Mark Haddon

DAL 1 APRILE
PROSSIMAMENTE
PREACQUISTA / PRENOTADUCALEARCOBALENO
Il Balletto del Bolshoi - stagione 2014/2015

La nuova stagione del balletto classico trasmesso dal Teatro Bolshoi di Mosca. Un appuntamento che unisce gli appassionati di tutta Italia portando sul grande schermo l’eccezionale cartellone del Teatro moscovita e il talento del suo corpo di ballo, mostrando anche il dietro le quinte delle esibizioni più attese.

Biglietti: intero 15 euro/ ridotto 12/convenzioni e scuole 9.

Programma cinema Ducale:

- IL LAGO DEI CIGNI:  25 GENNAIO 2015 ORE 16

- LO SCHIACCIANOCI: 22 FEBBRAIO 2015 ORE 17

- ROMEO E GIULIETTA: 8 MARZO 2015 ORE 16

- IVAN IL TERRIBILE: 19 APRILE 2015 ORE 17



 

DAL 6 APRILE